Ravenna, grazie al Rotary nasce la “Stanza dei sogni”

Alla presenza del Sindaco di Ravenna de Pascale, dell’Assessore all’Istruzione Bakkali e di una nutrita rappresentanza di insegnati, genitori e rotariani è stata inaugurata “la Stanza dei sogni”, l’importante service del Rotary Club Ravenna per i giovanissimi. Si tratta, come ha illustrato il Preside dell’ICS “Guido Novello”, Gennaro Zinno, di “un’aula speciale, che noi abbiamo definito dei sogni nel senso che si tratta di un’aula che va incontro ai bisogni e alle esigenze degli adolescenti di oggi e che quindi a loro piacerà. Un luogo accogliente nel quale sia messo al bando l’insegnamento frontale e che preveda un uso informale dello spazio, dove poter fare attività di gruppo basate sull’apprendimento cooperativo. In quest’aula i nostri alunni, interagendo in piccoli gruppi, in modo collaborativo, responsabile, solidale, apprenderanno trasformando “l’io-individualista” in “noi-gruppo”. Un’aula quindi dell’apprendimento ma anche dell’educazione.”
Il Presidente del Rotary Ravenna, Giovanni Ceccarelli, ha illustrato la motivazione di questo progetto 2017/2018 che, partendo dal tema “gli adolescenti e la scuola”, vuole sostenere la scuola media Guido Novello nel supporto e aiuto agli studenti: “Abbiamo reso possibile la realizzazione di uno spazio attrezzato nel quale potranno essere svolte differenti attività didattiche”. La “Stanza dei sogni” è un ambiente di apprendimento polifunzionale, nel quale lo spazio è articolato in aree di lavoro con postazioni per le lingue, le arti, le scienze e per le attività di socializzazione favorendo esperienze educative di “Imparare facendo”.