Cesena, iniziativa di solidarietà per gli “Amici di Casa Insieme”

Il Rotary Cesena ha donato all’Associazione “Amici di Casa Insieme” di Sant’Egidio di Cesena una somma raccolta grazie al ricavato ottenuto dalla messa in scena della commedia dialettale “La festa in s’l’era”. La cerimonia della consegna dell’assegno al presidente dell’associazione “Amici di casa insieme”, Stefano Montalti, una onlus che opera al servizio di chi vive il dramma della demenza senile, si è tenuta presso la sede del Rotary Club Cesena, presieduto da Giorgio Babbini. L’evento – ha ricordato Giorgio Babbini – si è svolto giovedì 22 marzo al Cineteatro “Bogart” di Cesena, la Corale di Bellaria-Igea Marina diretta dal M.° Gilberto Casali, in collaborazione con l’orchestra del Conservatorio “Bruno Maderna”, ha rappresentato una divertente Commedia Musicale “La festa in s’l’era” (La festa sull’aia), uno spettacolo dialettale all’insegna della più genuina tradizione romagnola, su testi di Antonio Beltranelli, musica di Guido Bianchi, regia di Gianluca Reggiani. Abbiamo avuto l’onore e il piacere – ha proseguito Babbini – di avere come graditi ospiti della serata il Governatore del nostro distretto, Maurizio Marcialis, insieme alla moglie Flavia, che, poco prima dell’inizio dello spettacolo, ha preso la parola per un breve saluto e per ricordare a tutti i presenti come il Rotary abbia sempre dimostrato una particolare sensibilità per il problema degli anziani affetti da demenza senile, richiamando l’attenzione anche sugli ultimi interventi fatti nell’annata, portati avanti, anche a livello distrettuale, dal Comitato Consorti.
di Maurizio Cappellini