Newsletter Agosto 2018 – n. 56

01

 

Doppio appuntamento distrettuale a Parma, sabato 29 settembre, in occasione del SINS (Seminario istruzione nuovi soci) e SEFF (Seminario distrettuale sull’effettivo) che si terranno all’Hotel Link 124, in via San Leonardo 124. Molto fitto di interventi il programma dei lavori, che si concluderanno in mattinata. Si inizierà alle 9.30 con i saluti del Governatoredel Distretto 2072 Paolo Bolzani, di Angelo Oreste Andrisano, DGE 2019-2020, di Adriano Maestri, DGN 2020-2021 edi Gian Paolo Lombardo, Presidente RC Parma.

Sarà il Governatore Bolzani (“La nostra annata”) ad aprire gli interventi del SINS, cui faranno seguito le relazioni di:Francesco Socievole, Endowment, Major Gifts Advisor (“La cultura del dono e il service rotariano”); Silvio Piccioni, Regional Rotary Foundation Coordinator 2015-18 (“Paul Harris Society: fidelizzare i donatori”); Pietro Pasini, PDG, Commissione Rotary Foundation (“I progetti del Distretto 2072”); Claudio Widmann, Commissione distrettuale per la Formazione (“Alcuni motivi per non essere rotariano”); Italo Giorgio Minguzzi, PDG, Commissione Programmi Rotary International (“Guardare ai giovani… per trovare dei rotariani”); Paolo Pasini, PDG, End Polio Now Zone Coordinator 2018-2019 – Zone 12 e 13 (B), District International Service Chair Champion(“La competenza professionale dei rotariani come risorsa per realizzare progetti internazionali sostenibili e di grande impatto”).

Prima dell’apertura dei lavori del SEFF, si terrà la cerimonia di consegna dell’onorificenza di Major Donor al PDG Ferdinando Del Sante, al quale è affidata anche la prima relazione del Seminario distrettuale sull’effettivo: “Il Rotary ispirazione per le Belle Persone”. Interverranno quindi Adriano Maestri, DGN, Commissione per l’Effettivo e l’Espansione (“Giovani soci e giovani idee per il Rotary”) e Michaela Rodosio, Commissione per l’Effettivo e l’Espansione (“Mi metto in gioco”).La mattinata di lavori terminerà con i saluti di Giuseppe Scotti, Presidente RC Parma Est e Gianluigi Giacomoni, Presidente RC Parma Farnese e le conclusioni del Governatore Paolo Bolzani.

 

02

 

Un nuovo, importante strumento di comunicazione e di formazione è ora a disposizione dei soci del Rotary. Si tratta di “Voci del Rotary”, il blog ufficiale del Rotary International in lingua italiana, curato direttamente da Evanston e tradotto da Dora Calkins, Global Communications Rotary International. Il blog è raggiungibile a questo link: https://rotaryblogit.wordpress.com/.

“Il contenuto del blog – spiega Dora – è interamente creato dai distretti o club che hanno completato progetti di service o organizzato eventi di raccolte fondi. Rappresenta quindi davvero le Voci del Rotary (scusatemi il gioco di parole). I contenuti che forniscono informazioni su raccolte fondi per End Polio saranno usati nel blog Endpolionow, nelle varie lingue”.

Si tratta, insomma, di uno strumento moderno e snello, di facile lettura e di grande impatto formativo e informativo. Anche il nostro Distretto, come ogni Distretto italiano, potrà segnalare i progetti, le iniziative e le manifestazioni di maggior rilievo realizzati. Conto quindi sui Presidenti di Club e sui responsabili stampa per avere un flusso costante di informazioni su service ed eventi importanti. Le nostre attività potranno fornire spunti interessanti ad altri Club italiani, attivando un positivo movimento di emulazione. Nel contempo, leggendo il blog sarà possibile trovare preziose idee da introdurre nei nostri club.

Alfonso Toschi
Presidente Commissione Immagine Pubblica

 

03

 

Il Grand Hotel di Cesenatico ha fatto da palcoscenico all’inaugurazione del nuovo Rotary Club Cesenatico Mare. Erano presenti alla nascita del sodalizio del Distretto 2072 il past Governor Maurizio Marcialis, che nell’annata 2017-2018 ha accompagnato passo a passo la costituzione del nuovo club, e il Governatore Paolo Bolzani, oltre a numerose altre autorità rotariane. Il Club ha visto ufficialmente la luce con ventidue soci fondatori, guidati dal Presidente Dante Delvecchio, rotariano di antica militanza. I soci, ha spiegatoDelvecchio, sono fortemente motivati ed hanno in cantiere molti progetti e idee da sviluppare per realizzare service sul territorio e non solo.

 

04

 

“Un Ponte di Solidarietà per Genova” – “A Solidarity Bridge for Genoa”.Così si intitola il nuovo progetto del Distretto 2032, allargato a tutti i Distretti italiani, frutto di una collaborazione tra i Club Rotary, Rotaract e Interact della Liguria e del basso Piemonte, iniziativa che ha come scopo la raccolta fondi per le vittime del crollo del ponte Morandi a Genova.

In particolare, il progetto sarà rivolto alle famiglie che hanno perduto il loro capofamiglia nella tragedia, andando a sostenere materialmente le loro necessità.A tale proposito,il Distretto 2032 ha realizzato delle splendide magliette che a giorni saranno disponibili online per tutti coloro che volessero acquistarle, andando così a sostenere il progetto “un Ponte di Solidarietà per Genova”.

 

05

 

Torna il festival della Filosofia con la sua 18a edizione, caratterizzata dal tema “Verità”. E all’interno di questa prestigiosa manifestazione, che si svolgerà dal 14 al 16 settembre a Modena, Carpi e Sassuolo, si colloca anche la Lectio Magistralis, supportata ancora una volta dai Rotary Club del Gruppo Ghirlandina, che iniziarono questo percorso nel 2013. I Rotary Club Carpi, Castelvetro di Modena Terra dei Rangoni, Frignano. Mirandola, Modena, Modena Muratori, Sassuolo, Vignola – Castelfranco Emilia- Bazzano, decisero infatti cinque anni fa di tentare questa nuova strada, proponendo cultura di qualità alle migliaia di persone che convergono al Festival e ad i suoi appuntamenti, in particolare alle Lectio Magistralis, e promuovendo così le finalità rotariane. In questa edizione la Lectio Rotary sarà condotta da Nando Pagnoncelli, presidente di Ipsos Italia, istituto di ricerche di mercato e sondaggi d’opinione. Esperto in sondaggi elettorali e ricerche sociali, insegnante presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, Pagnoncelli collabora con Fondazione Intercultura per le rilevazioni destinate all’Osservatorio Nazionale sull’Internazionalizzazione delle scuole superiori e la mobilità studentesca. E’ editorialista del “Corriere della sera” ed ha scritto numerosi libri. La Lectio Rotary si intitolerà “Opinioni – La penisola che non c’è: dati numerici e percezioni sfasate” e si svolgerà a Modena, in Piazza Grande, alle ore 18 di sabato 15 settembre. Saranno presenti una rappresentanza dei Rotary Ghirlandina e il Governatore del Distretto 2072 Paolo Bolzani. L’invito a partecipare è rivolto a tutti i rotariani, per condividere insieme un momento importante per tutti noi e per il nostro sodalizio.

Maria Grazia Palmieri
Presidente Sottocommissione Comunicazione interna ed esterna

 

06

 

Al termine della rappresentazione della commedia “Aulularia”, in cartellone al Plautus Festival di Sarsina, è stato consegnato al miglior attore del Laboratorio teatrale il “Premio Nazionale Teatrale T.M.Plauto”, inserito nel progetto culturale “Nel ricordo di Plauto”, del quale fanno parte ilComune di Sarsina, il Rotary Club Valle del Savio – Distretto 2072elaBanca di Credito Cooperativo di Sarsina.

Il premio, alla diciottesima edizione, consiste nell’assegnazione di una borsa di studiodi1.000 euroal migliore attore, ed una di500 euroal secondo classificato ed è finalizzato a promuovere ed incentivare la carriera teatrale degli attori che partecipano al Laboratorio. Vincitrice è risultata Cecilia di Giuli, mentre il secondo riconoscimento è andato a Carlo Alberto Montori. Alla cerimonia di premiazione hanno partecipato, fra gli altri, il Governatore Paolo Bolzani ed il Presidente del RC Valle del Savio Giuseppe Gentili.

 

07

 

Anche quest’anno, il 24 ottobre, alle 20, il Grand Hotel delle Terme di Castrocaro ospiterà la conviviale distrettuale dedicata, nella Giornata Mondiale della Polio, alle “Vite straordinarie” di chi, poliomielitico, ha saputo lottare contro la malattia impegnandosi con la famiglia, nel lavoro, nello sport e, soprattutto, per aiutare chi è più in difficoltà. Queste persone speciali sono diventate sostenitrici della lotta alla polio, promuovendo così l’immagine del Rotary ed il suo impegno nel “Fare del bene nel mondo”. Sarà presente il Governatore del Distretto 2072 Paolo Bolzani.

Siamo molto vicini, come sapete, all’eradicazione della poliomielite. Un risultato che, solo trent’anni fa, sarebbe apparso incredibile. Analogo obiettivo fu raggiunto, infatti, solo nel caso del vaiolo, debellato grazie alla vaccinazione. Una forte collaborazione, tra organismi pubblici e privati, ha ridotto oggi – a partire dal 1985 – il numero dei casi di infezioni da poliovirus del 99.9%; ma il lavoro da fare è ancora tanto. Nel 2017 i bambini paralizzati dalla poliomielite nel mondo sono stati poco più di una ventina, il numero più basso mai registrato. È questa una riduzione spettacolare, rispetto ai 350.000 casi stimati all’anno che affliggevano il mondo nel 1985, l’anno nel quale il Rotary International diede inizio ad uno sforzo epocale per eradicare questa terribile malattia: il Progetto Polio Plus. Nel 1988 al Rotary si sono affiancati l’OMS, i Centri statunitensi per il controllo delle malattie (CDC), l’UNICEF e, in seguito, la Fondazione Bill & Melinda Gates, al fine di fondare l’Iniziativa globale per l’eradicazione della poliomielite (GPEI). Oggi il virus è presente solo in alcune zone di due paesi, Pakistan e Afghanistan, con 3 casi nel primo e 12 nel secondo.

La vaccinazione contro la poliomielite è davvero efficace, non dimentichiamolo. Dagli anni Sessanta in Italia, grazie al vaccino, la poliomielite è scomparsa e, dal 1985 (quando è partito il Progetto Polio Plus), l’incidenza di nuovi casi si è ridotta in modo drammatico. Questo risultato è stato possibile grazie al Rotary, ma anche a tutte le mamme e i papà che hanno voluto vaccinare i loro bambini. Nella nostra Regione, l’Emilia-Romagna, la adesione alla vaccinazione contro la polio è, in media, del 97.5% con il minimo a Rimini (93,4%) ed il massimo a Ferrara (98,9).

É necessario celebrare la Giornata Mondiale della Polio, il 24 ottobre, in modo importante, con rinnovato entusiasmo e con una grande speranza nel futuro! Organizzate, se potete, incontri, conferenze, raccolte fondi per il Progetto Polio Plus. Raccontate, a tutti, quanto è stato grande il Rotary nella lotta alla poliomielite e che il nostro obiettivo è a portata di mano: siamo all’ultimo miglio della nostra maratona, il più faticoso, ma la vittoria è davvero vicina.

Salvatore Ricca Rosellini
Presidente Sottocommissione Polio Plus

 

08

 

E’ stata una serata di festa e condivisione quella dell’Interclub della Romagna, tenutasi all’Ippodromo di Cesena a fine agosto, che ci ha visto partecipare con tre gran premi dedicati al Rotary International, al Rotary Romagna e al Rotary Cesena. All’evento hanno preso parte i seguenti Club e relativi Presidenti: RC Cesena, Ester Castagnoli, RC Valle del Savio, Giuseppe Gentili, RC Cervia-Cesenatico, Alessandro Magni, RC Cesenatico Mare, Dante Delvecchio, RC Faenza, Tiziano Rondinini, RC Forlì, Claudio Cancellieri, RC Ravenna, Gian Piero Zinzani. Alla serata erano presenti oltre 70 soci dei Rotary Club della Romagna. Ester Castagnoli, Presidente del Rotary Club Cesena, ha fatto gli onori di casa, alla presenza del Governatore Paolo Bolzani. In una cornice incantevole, i soci dei club hanno ritrovato vecchie amicizie ed instaurato delle nuove con quello spirito che da sempre contraddistingueil Rotary.

Maurizio Cappellini

 

09

 

Il Tennis Club di Riccione ospiterà la seconda edizione del torneo di Tennis riservato a tutti i Rotariani del distretto 2072. La manifestazione si terrà sabato 22 e domenica 23 settembre e gli incontri si svolgeranno sia all’interno sia che all’esterno, vista la disponibilità dell’ottima struttura che ci accoglie. La formula di gioco usata è quella del doppio. Il numero dei set e la strutturazione degli incontri saranno definiti in base al numero dei partecipanti. La partecipazione è riservata a tutti i soci rotariani del Distretto 2072 e relativi partner. Le premiazioni si terranno la sera del 23 settembre, presso la sede del Rotary Club Riccione-Cattolica (Ristorante “Il Mulino” di Misano Adriatico) dove è fissatala conviviale di chiusura, alla prevista presenza del Governatore Paolo Bolzani. Il ricavato della manifestazione sarà devoluto ad un service che verrà illustrato la stessa sera nei dettagli. La chiusura delle iscrizioni è prevista a martedì 18 settembre. Un’esposizione di auto d’epoca, al Tennis Club, farà da cornice all’iniziativa: chi fosse interessato a partecipare può prendere contatto con il responsabile. Per iscrizioni, informazioni, sponsorizzazioni, modalità organizzativa, ecc. fare riferimento a Daniele Gusella: d.gusella@alice.it .

 

10

 

L’Associazione Italiana Rotariani Golfisti è stata nuovamente chiamata a ospitare una manifestazione di notevole prestigio, il 44° IGFR European Championship che, con base a Rimini, si giocherà a Castel San Pietro, Cattolica e Cervia. “La manifestazione, in programma dal 24 al 29 settembre – spiega Oscar Monti, Presidente della Commissione Distrettuale Fellowship – , vedrà anche un’importante presenza di ospiti stranieri: saranno infatti circa 150 i golfisti rotariani europei che daranno vita al campionato.”

“L’augurio – sottolinea il Governatore del Distretto 2072 Paolo Bolzani – è che tutto l’evento, nello spirito di amicizia che contraddistingue e anima tutte le nostre Fellowship, si svolga in un sano spirito di competizione, esaltando lo spirito rotariano”. “Rimini – aggiunge Fabio Scala, Presidente del RC Rimini – è pronta ad accogliere i golfisti rotariani con la sua storia e la sua proverbiale ospitalità”. Fitto il programma della manifestazione che vedrà, mercoledì 26, una gita a Ravenna per tutti i partecipanti.

A.T.