IN TANTISSIMI A LIDO DEGLI SCACCHI PER LA CHIUSURA DELL’HAPPY CAMP

“Aggiungi un posto a tavola, ché c’è un amico in più…” cantava anni fa Jonny Dorelli, in un noto spettacolo musicale. E di posti in più ne sono stati aggiunti parecchi, il 24 maggio al Camping Florenz del Lido degli Scacchi, per salutare gli ospiti del 20° Happy Camp, perché di amici ne sono venuti tanti. C’erano proprio tutti, a cominciare dal Governatore del Distretto 2072 Paolo Bolzani, dall’Arcivescovo di Ferrara e Comacchio Giancarlo Perego, per finire con i rappresentanti di tutti i Club del Gruppo Estense. Senza contare i numerosi soci provenienti da tanti altri Club del Distretto, come quelli di Guastalla, di Bologna, di Imola, di Ravenna Galla Placidia e di Vignola. E poi c’erano loro, gli “ospiti” provenienti da mezza Regione, che sui Lidi di Comacchio ancora una volta hanno trascorso una bella settimana di vacanza. Centosettanta persone: una gran bella tavolata, insomma, di quelle che riempiono il cuore. Anche il 21 maggio è stata una giornata di festa con l’imitatore di Vasco Rossi di Imola che ha intrattenuto oltre cento spettatori, in grande allegria.
Merita qui ricordare la provenienza dei tanti ospiti di quest’anno, che la dice lunga sulla considerazione di cui gode questa bella iniziativa, divenuta ormai fiore all’occhiello dell’intera Area Estense. Si tratta di persone inviate dall’UNITALSI di Ferrara, dal Gruppo Amicizia sempre di Ferrara, dall’Associazione Coccinella Gialla di Cento, dal Gruppo Girotondo di Comacchio, dal Gruppo Il Faro di Codigoro, dall’Associazione Amici di Luca di Bologna, dall’Associazione Papa Giovanni ancora di Bologna, da Copparo, da San Giorgio di Piano, da Poggio Renatico, da Imola, da Vignola, da Ravenna e perfino da Salsomaggiore e da Pescara.