Visita del Governatore Andrisano al Club Cesena

Visita del Governatore Andrisano al Club Cesena

8 novembre 2019

Alcune delle priorità dettate dal Governatore Andrisano: Connessione, Servizio e Innovazione

Connettere, servire e innovare, queste alcune delle priorità indicate da Angelo Oreste Andrisano, Governatore del Distretto 2072 (Emilia-Romagna e San Marino), durante la visita di venerdì 8 novembre scorso, presso i locali dell’Abbazia del Monte di Cesena, al Rotary Club Cesena, guidato da Alessio Avenanti, docente in neuroscienze cognitive presso l’Università di Bologna. Tema dell’annata 2019-20 del Rotary International è “il Rotary CONNETTE IL MONDO”; questo l’appello del Presidente Internazionale Mark Daniel Maloney e il Governatore Andrisano, ordinario di Disegno Tecnico Industriale presso l’Università di Modena e Reggio Emilia della quale è stato Rettore per sei anni, lo ha ribadito con chiarezza. Connettere – ha precisato Andrisano – per creare relazioni, per favorire la pace e la comprensione tra i popoli, per realizzare assieme lo sviluppo e il benessere dell’umanità, dando valore al seggio consultivo che il Rotary ha presso le Nazioni Unite. Con il sodalizio cesenate il Governatore si è complimentato per l’incisività e la qualità dell’attività di servizio, autentica priorità dell’azione di tutti i club rotariani, ponendo in evidenza che il Rotary, come ha sempre fatto nella sua lunga storia, deve saper anticipare il cambiamento della società. Quindi altra priorità richiesta ai Club è innovare sotto l’aspetto organizzativo, della compagine dei soci, della tecnologia, della comunicazione. Il Rotary è occasione per creare relazioni e competenze che difficilmente altri contesti possono offrire; avvalendosi di questa specificità il Distretto e i Club del territorio hanno messo in campo quest’anno numerosi progetti, di studio ed operativi, tra i quali quelli relativi all’economia circolare, al contrasto della violenza contro le donne e alla valorizzazione delle migliori Startup. Il Rotary è una realtà viva, e in continuo movimento, nello spirito del fondatore Paul Harris che nel 1905, a Chicago, ebbe l’intuizione di dare vita al primo club, convinto che da soli si va veloci ma assieme si va lontano. Il Governatore Angelo Oreste Andrisano è stato accompagnato dalla moglie dott.ssa Donatella Servadei che si è incontrata con il Gruppo delle Consorti del Rotary Club Cesena, guidato quest’anno dalla dott.ssa Mirella Montemurro psicologa-psicoterapeuta coniuge del presidente Alessio Avenanti, per ascoltare le loro proposte ed indirizzarle a nuovi importanti obiettivi. Nel corso della riunione Donatella Servadei ha illustrato, riscuotendo concreto sostegno e autentica adesione, il progetto da lei avviato per il finanziamento di uno studio scientifico multicentrico, coordinato dalla dott.ssa Laura Cortesi e con capofila il Policlinico di Modena, sulle caratteristiche biologiche e la prognosi del tumore ereditario della mammella. Nella serata sono stati attribuiti riconoscimenti, con il logo dell’annata rotariana in corso, al Gruppo Consorti del Rotary Club Cesena, per le tante ed importanti attività svolte, al socio Maurizio Cappellini, per l’efficace ed efficiente comunicazione del Club, e al socio Paolo Montalti per l’assiduità e la generosità con la quale ha supportato diverse iniziative del Club. È stato infine consegnato un Paul Harris Fellow, la massima onorificenza rotariana, a Mario Riciputi per i suoi 10 anni di sodalizio.