A Venezia la Conferenza presidenziale dedicata allo sviluppo sostenibile

L’azione umanitaria che il Rotary rende concreta nel mondo e localmente, sarà al centro di sette Conferenze Presidenziali tematiche, ispirate alle aree di intervento della Rotary Foundation. Una di queste, l’unica in Europa, sarà ospitata nel nostro paese, a Venezia. Nella città lagunare,   dal 5 al 7 novembre 2021, si parlerà di uno dei temi più delicati e attesi, quello dello sviluppo sostenibile, sotto il  titolo  “Ambiente in Armonia”. La chiave di lettura che verrà fornita sarà quella della compatibilità tra ambiente ed economia, con una nuova operatività (aziendale, infrastrutturale, di comunità) che punti alla valorizzazione e alla tutela ambientale, superando le criticità attuali, mediante la creazione di prodotti e servizi sostenibili e di una cultura condivisa, che unisca valori e pragmatismo.

La Conferenza Presidenziale di Venezia, dal respiro internazionale, sonderà un tema molto attuale e importante in epoca di rilancio economico post Covid, che sarà in linea anche con l’ “European Green Deal”, tabella d marcia dell’Unione Europea, per la  sostenibilità dell’economia dell’unione. L’appuntamento si potrà seguire in presenza, auspicando che la situazione sanitaria ormai lo permetta, e in diretta streaming, grazie ad una piattaforma on line a disposizione degli oltre 200.000 Rotariani di tutti i Paesi Europei. Il sito www.rotaryconferencevenice.org permette fin d’ora di seguire le fasi preparatorie,  leggere il programma provvisorio, e avvicinarsi ad un tema davvero centrale per il nostro presente e soprattutto  per il futuro delle nuove generazioni.

Il Presidente del Rotary International 2021-2022, Shekhar Mehta, socio del Rotary Club di Calcutta-Mahanagar (West Bengala, India), parteciperà alla Conferenza Presidenziale italiana, il cui  coordinatore sarà il Past Director del Rotary International Eduardo San Martin, socio del Rotary Club Majadahonda, Spagna.

Maria Grazia Palmieri