DILETTA  SACERDOTI, GIOVANE INGEGNERE,  VINCE IL PREMIO LOMBARDINI 2021

Assegnato il Premio di studio “Franco Lombardini” 2021, che per la prima volta è stato ottenuto da una giovane donna, l’Ing. Diletta Sacerdoti, laureata in Ingegneria Meccatronica nella sessione 02/12/2020. Confermata anche l’assegnazione della seconda tranche all’Ing. Luca Davoli, vincitore dello scorso anno. Il Premio è stato voluto dalla famiglia Lombardini per ricordare il noto imprenditore reggiano Franco, scomparso prematuramente nel 1980. E promosso dal Dipartimento di Scienze e Metodi dell’Ingegneria di Unimore, in collaborazione con il Rotary Club di Reggio Emilia. Il Premio è di 5.000 euro ed è destinato a studenti e studentesse meritevoli, del Corso di Laurea in Ingegneria Meccatronica,  per proseguire negli studi magistrali.  La cerimonia di consegna del Premio Lombardini, dopo l’edizione 2020 svolta online causa Covid-19, è tornata in presenza  nel Padiglione Buccola-Bisi del Campus S. Lazzaro, a Reggio Emilia, alla presenza del Pro Rettore della sede di Reggio Emilia  Giovanni Verzellesi, del Direttore del Dipartimento Massimo Milani, del Governatore Eletto del Distretto Rotary 2072 Luciano Alfieri, del Presidente del Rotary Club Reggio Emilia Maurizio Zamboni, di Ferdinando Del Sante Past Governor Distretto  Rotary 2072, socio di RC Reggio Emilia. Presenti  per la  famiglia Lombardini: Gianna Paglia Lombardini con i figli Adelmo, Francesca ed Elena. Nell’occasione il Prof. Fabio Immovilli ha presentato una rassegna delle attività del laboratorio Lombardini frutto della donazione della Famiglia nel 2008,  che supporta progetti di ricerca industriale,  in stretta collaborazione con le realtà aziendali del territorio.