Il messaggio di agosto del Presidente Internazionale Holger Knaack

L’anno 2020 ci ha portato cambiamenti monumentali, tra cui una pandemia e rinnovate richieste di giustizia sociale. Questo ci ha ricordato che viviamo in un mondo che cambia costantemente, e che il Rotary è un riflesso di questo mondo.

Dobbiamo essere pronti ad ascoltare e adattarci, sempre attingendo al nucleo centrale dei nostri valori: service, amicizia, diversità, integrità e leadership. Se viviamo questi valori e applichiamo la Prova delle Quattro domande a tutti gli aspetti della nostra vita, saremo pronti a essere dei leader, in ogni circostanza.

Sono orgoglioso della capacità di adattamento che abbiamo dimostrato. Trovandosi di fronte a una pandemia, il Rotary non si è fermato. Abbiamo spostato le nostre riunioni online e trovato nuovi modi di praticare il service. Abbiamo trasformato la Convention del Rotary International di Honolulu 2020, che avevamo dovuto annullare, nella nostra prima convention virtuale. Settimana dopo settimana, stiamo dimostrando che il Rotary è un modo flessibile di riunirsi insieme che si può fare ovunque – nei nostri tradizionali incontri, con il telefono cellulare, al computer. Il Rotary offre la possibilità di connettersi a tutti coloro che vogliono farlo, in ogni momento; e lo continuerà a fare.

C’è qualcuno, anzi, che mi ha detto che con questo mix di incontri online e di persona, il Rotary adesso gli piace ancor più di prima! Come possiamo mettere a frutto questa spinta, e cogliere l’opportunità di abbracciare il cambiamento, in modo che il Rotary continui a prosperare?

Per me, è cruciale sostenere i nuovi tipi di club. Non sono più semplici esperimenti ma una vera e propria parte del Rotary. In aggiunta ai club tradizionali, abbiamo gli e-club, i Rotaract club, club dedicati a una causa specifica e Passport club. Tutti quanti aiutano a rendere il Rotary più inclusivo, più flessibile e più attraente ai nuovi soci. Visitate questi club, scambiate idee e create partnership con loro, e promuoveteli l’un l’altro e nelle nostre comunità.