Lelio Alfonso (R.C. Parma): Infodemia e comunicazione nel tempo di COVID-19

“Il nostro Paese, diversamente e forse più di altri, è stato colpito da questa infodemia che ha confuso l’opinione pubblica, travolto i media e messo in crisi le istituzioni” – spiega Lelio Alfonso, Rotary  Club Parma – “Di “malattia dell’informazione”, proprio come di una qualsiasi patologia, in questo libro si effettua una diagnosi, si valuta una prognosi e si propone una terapia. La nostra tesi è che la comunicazione ha avuto e avrà un ruolo sempre più centrale in questa vicenda e in tutte quelle che richiameranno situazioni di emergenza collettiva. Lo sarà nel favorire i messaggi, agevolare la comprensione, limitare le incomprensioni”.

Il libro di Lelio Alfonso e Gianluca Comin ricostruisce le tappe della “malattia informativa” durante l’emergenza Covid-19, analizzando le risposte di istituzioni e media. Con una proposta per evitare cortocircuiti informativi e comunicativi. In vendita da oggi in versione digitale e da luglio in libreria.

Lelio Alfonso (Rotary Club Parma) è Managing Partner a Milano di Comin & Partners e Senior Advisor di Esse­lunga SpA per le relazioni con i media. Ha inizia­to da giornalista al Corriere Mercantile, quindi alla Gazzetta di Parma di cui è stato vicediretto­re. Già a capo delle relazioni esterne, istituzionali e media di RCS MediaGroup, ha guidato l’Unità di missione per la comunicazione istituzionale e internazionale della Presidenza del Consiglio. Senior Advisor di varie società italiane, tra cui Eni e Rai, campaign manager in elezioni politi­che e amministrative, ha diretto think tank e fatto parte del CdA della Fondazione Collegio Euro­peo di Parma. Saggista per Arel, ha curato Viag­gio nell’economia italiana (2004) e La fabbrica del programma (2006). Ha insegnato Informati­ca applicata al Giornalismo all’Università di Par­ma e Reputazione e disinformazione dei media al Master di Giornalismo della Luiss.

Gianluca Comin, giornalista, manager d’azienda, imprenditore, insegna Strategia di Comunicazione e Tecniche pubblicitarie alla Fa­coltà di Economia e Management della Luiss e dirige l’Executive Program in Corporate Com­munication alla Luiss Business School. Esperto di comunicazione di crisi è autore di 2030, La Tempesta Perfetta (2012), L’impresa oltre la cri­si (2016) e Comunicazione integrata e reputation management (2019). Nel 2014 ha fondato Co­min & Partners, società di consulenza strategica, comunicazione e lobbying. Già direttore delle Relazioni Esterne del Gruppo Enel e, prima, in Telecom Italia e Montedison, ha presieduto dal 2007 al 2011 la Ferpi – Federazione Relazioni Pubbliche Italiana. Ha fatto parte, in rappre­sentanza del Ministero dei Beni Culturali, del CdA de La Biennale di Venezia ed è attualmen­te membro del Consiglio di Indirizzo del Teatro dell’Opera di Roma. Chiesa e società in Italia dal 1958 a oggi (a cura, 2005), La diocesi del papa. La Chiesa di Roma e gli anni di Paolo VI (2006), La resistenza silenziosa. Leggi raz­ziali e occupazione nazista nella memoria degli ebrei di Roma (2013), Integrazione. Il modello Italia (a cura, 2013).

Edda Molinari