Messaggio dei Presidenti Mark Daniel Maloney e Holger Knaack su Coronavirus

14 Marzo 2020

I due Presidenti Mark Daniel Maloney e Holger Knaack hanno voluto condividere il loro messaggio a tutti i rotariani sulla pagina Facebook del Presidente Internazionale.

Qui si riporta il testo integrale e il link alla pagina Facebook.

Cari Rotariani e Amici del Rotary,

il nuovo coronavirus, COVID-19, sta toccando ogni aspetto della nostra vita in tempo reale, portando i Rotariani ad operare in un territorio sconosciuto.

Da individui pronti ad agire, siamo a nostro agio solo quando siamo completamente coinvolti nel mondo – spostandoci liberamente, incontrandoci apertamente e dando una mano. Questi sono tempi molto difficili per persone che, come noi, sono completamente realizzate quando possono imparare, crescere e servire — insieme.

Inoltre, siamo dei leader delle nostre comunità e questi tempi richiedono leadership. Per molti versi, anche questo è il nostro momento. Abbiamo delle capacità comprovate per collaborare ed offrire immediata assistenza a chi ne ha bisogno. Queste sono esattamente le doti necessarie oggi in tutto il mondo. Lo sforzo globale contro il COVID-19 dipende dalle azioni intraprese in ogni Paese. Il Rotary ha una capacità unica per aiutare a migliorare questi sforzi in ogni comunità e ogni Paese.

Utilizzando tutte le tecnologie a nostra disposizione, da Rotariani possiamo continuare a collaborare a grandi progetti con Rotary club, Rotaractiani e Interactiani. Abbiamo numerosi esempi di Rotary club che stanno aiutando le autorità sanitarie a comunicare le migliori prassi, a fornire le attrezzature e il supporto necessari, condividendoli con i nostri leader in tutto il mondo.

Da Presidente e Presidente eletto del Rotary, stiamo riflettendo molto seriamente sulle questioni che riguardano gli eventi in programma del Rotary. Come saprete, abbiamo preso la difficile decisione di cancellare due Conferenze presidenziali del Rotary per celebrare la nostra relazione con le Nazioni Unite – una a Parigi e l’altra a Roma. Stiamo anche raccomandando a breve termine ai club e distretti Rotary di cancellare o rimandare le riunioni o gli eventi secondo i consigli dei funzionari sanitari nazionali o locali.

Sappiamo che i club e i distretti stanno cogliendo l’opportunità per diventare dei leader nelle loro comunità e stanno facendo un uso migliore della tecnologia in questo momento di bisogno. Ad esempio, un Rotary e-club in Italia (Fenice del Tronto) ha tenuto una sessione online in diretta sulla sensibilizzazione al COVID-19, un club di Taiwan ha collaborato con le aziende e un’associazione di farmacie per donare 1.600 bottiglie di disinfettante alla città di Ji-Long, e i Rotary club dello Sri Lanka hanno aiutato ad aggiornare software e hardware per l’ufficio per la promozione della salute per assistere con la sua messaggistica social.

Non possiamo ancora sapere quale strada prenderà questo virus. Sappiamo però di poter avere un ruolo per aiutare ad “appiattire la curva”, riducendo il numero di casi a breve termine per permettere ai nostri sistemi sanitari di affrontare questo problema. Se lo sforzo collettivo globale aiuta a riportare la situazione sotto controllo, speriamo di poter riabbracciare i nostri valori fondamentali alla Convention 2020 del Rotary a Honolulu. Il nostro tempo insieme avrà un significato e uno scopo più grandi che mai.

Sappiate che stiamo valutando attentamente e costantemente i nostri piani per la Convention di giugno, per garantire la sicurezza di tutti i partecipanti. Stiamo seguendo la guida delle fonti più affidabili al mondo, tra cui l’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) e i Centri statunitensi per la prevenzione e il controllo delle malattie, per le loro direttive. Vogliamo mettervi in grado di prendere decisioni su ciò che funziona meglio per voi e le vostre famiglie in termini di partecipazione all’evento di quest’anno.

Nel frattempo, questa per noi è un’opportunità per dimostrare che Il Rotary connette il mondo in modi innovativi. Dovremmo seguire da vicino i consigli dell’OMS e delle autorità sanitarie locali. Ancora una volta, questo include cancellare eventi e riunioni di club a breve termine, per ridurre interazioni non necessarie che potrebbero causare infezioni. Possiamo mettere una maggiore enfasi nel lavoro che svolgiamo nelle comunità, aiutando i nostri vicini meno fortunati ad affrontare gli effetti dell’isolamento e della paura, oppure dando il nostro supporto alle autorità sanitarie per affrontare questa situazione.

Stiamo affrontando questa situazione in tempo reale. Visitate la pagina di monitoraggio Rotary di COVID-19 per tutti gli ultimi aggiornamenti (http://on.rotary.org/covid-19).

Questa è una sfida senza precedenti per tutti noi, ma rappresenta anche un’opportunità per i Rotariani per trovare dei modi nuovi e significativi per guidare individui e comunità a connettersi per fare del bene nel mondo.

Non siamo mai stati più orgogliosi di far parte di un’organizzazione che fa così tanto per proteggere e rendere più forti le nostre comunità, a livello locale e internazionale.

Cordiali saluti,

Mark Daniel Maloney
Presidente 2019/2020, Rotary International

Holger Knaack
Presidente 2020/2021, Rotary International

qui sotto il link

Cari Rotariani e Amici del Rotary, il nuovo coronavirus, COVID-19, sta toccando ogni aspetto della nostra vita in…

Pubblicato da Rotary International President su Sabato 14 marzo 2020