ONORIFICENZA PHF PER MERITI DI ITALIANI ALL’ESTERO: VINCE BENEDETTA ORSI, CANTANTE LIRICA BOLOGNESE

La  Commissione Eventi Nazionali del nostro Distretto, presieduta da Umberto Muggia RC Bologna Valle del Samoggia,  si  è più volte riunita per dare corpo ad un progetto del Governatore Stefano Spagna Musso che ha coinvolto tutti i distretti italiani. Compito di ogni Commissione distrettuale è stato quello di attribuire un riconoscimento ad un italiano, nato nel distretto di competenza, che si sia distinto all’estero per opere, ricerche o attività importanti non però adeguatamente riconosciute in madrepatria, così come accaduto per il connazionale Amedeo Giannini, ai più sconosciuto in Italia e che ha ispirato l’ideazione di questo progetto. Su questa linea ognuno degli otto membri della nostra Commissione ha ricercato e proposto figure di spicco in vari ambiti. Tutti i candidati sono stati riconosciuti meritevoli per il loro operato ma dopo una approfondita  valutazione e sentito il parere di ogni membro, si è giunti a designare un vincitore, Benedetta Orsi, cantante lirica mezzosoprano bolognese.

Benedetta inizia a cantare da adolescente musica pop e rock per diletto. Per hobby prende lezioni di canto ed è la sua insegnante che ne scopre il magnifico talento da mezzosoprano.

Ha  studiato tra Bologna e Modena ma l’Italia, pur essendo la patria dell’ Opera lirica, non le ha mai dato le opportunità di crescita come invece è riuscita a fare il resto del mondo.

Ha cantato alla Carnegie Hall a New York e in tutti gli Stati Uniti ma anche nel vecchio continente

tra cui in Inghilterra e in Francia. Canta stabilmente all’Opera di Sant Louis in USA e ha appena finito di incidere il suo secondo disco “La Voix de L’Amour” vincitore ai Global Music Awards nel 2020.

Da diversi anni vive ormai negli Stati Uniti dove si è sposata e recentemente è diventata mamma

durante la Pandemia di Covid-19. (per  informazioni : https://www.benedettaorsi.com)

A lei quindi sarà attribuita la onorificenza PHF per meriti di italiani all’estero avendo esportato la sua arte e il suo talento nel mondo, sperando che presto vengano riconosciuti e apprezzati dove ènata l’arte del bel canto. L’evento di premiazione si terrà a Roma il 19 febbraio 2022 in una location che a breve verrà  comunicata nell’ambito delle celebrazioni del Rotary Day, in presenza, nel pieno rispetto delle  normative vigenti anti-Covid ma prevedendo un webinar nazionale per consentire a tutti i Rotariani  italiani la partecipazione in remoto.