Una storia di 50 anni: Roberto Ferrari socio emerito del RC Rimini

Una lunga storia nel Rotary che è anche una bella storia di amicizie. E’ quella di Roberto Ferrari, socio fondatore del RC Rimini Riviera che nel corso dell’Assemblea del club ha ricevuto all’unanimità e fra gli applausi il riconoscimento di Socio Emerito del Rotary per la sua cinquantennale appartenenza. Roberto Ferrari, prestigioso avvocato riminese, entrò nel Rotary nel 1971 e otto anni dopo, aderendo con entusiasmo all’insistenza del Rotary International affinché a Rimini nascesse un secondo sodalizio, si adoperò per la sua nascita e da lì partì un’altra grande storia rotariana.

“Ero un giovane avvocato e incontrai al Rotary tante persone che negli anni sono diventati amici. Il Rotary è sempre stato parte importantissima della mia vita ed i valori fondanti hanno segnato la mia persona e la mia professione. Sono ovviamente emozionato e anche speranzoso che presto questo incontro forzatamente su piattaforma digitale si tramuti in una bella serata nella quale raccontarci questi anni di Rotary. Ricordo con commozione quei 23 primi soci del Rimini Riviera e Giancarlo Semprini, Luigi Giorgetti e Sergio Lazzari, con cui si avviò il nuovo club. 50 anni di rotary mi hanno regalato enormi soddisfazioni derivanti dai service ai quali ho collaborato e aderito. Oggi sono a disposizione del Rotary come il primo giorno e ringrazio il Club per aver voluto riconoscere 50 anni di adesione, con tutta l’intenzione di proseguire a lungo su questo percorso di amicizia e di servizio alla comunità”.