R.C. Vignola-Castelfranco-Bazzano: Global Grant per acqua pulita in Nepal – Completato il progetto

Sosteniblità dell’acqua, della sanificazione e dell’igiene (WASH).

Miglioramenti in 12 scuole pubbliche in Nepal  (Progetto Rotary Global Grant  GG1860104)

 Nel 2017, Governatore Maurizio Marcialis, il Rotary Club Vignola-Castelfranco-Bazzano, assieme a molti altri club Rotary e ai Distretti 2071 e 2072 in Italia ha partecipato in partnership con il Rotary Club di Patan D-3292 ad un progetto per il miglioramento degli impianti dell’acqua, di sanificazione e di igiene in 12 scuole pubbliche del Distretto di Lalitpur in Nepal. Il Global Grant GG1860104 è stato approvato nel Marzo 2018 per un valore complessivo di più di 80.000$.

Obiettivo principale del progetto era il miglioramento delle strutture WASH nelle scuole pubbliche in modo globale e sostenibile, in linea con le politiche e le linee guida del Governo del Nepal coinvolgendo la direzione scolastica e il corpo studentesco per la sostenibilità a lungo termine degli interventi di risanamento e igiene dell’acqua (WASH).

Ventiquattro mesi dopo, il progetto è stato completato con successo e oggi circa 5.800 alunni (54% ragazze e 45% ragazzi) e oltre 350 insegnanti beneficiano della regolare fornitura in quantità sufficiente di acqua potabile sicura, di strutture e pratiche adeguate per il lavaggio delle mani, di servizi igienici puliti (separati per ragazzi e ragazze) e di un ambiente scolastico pulito e dotato anche di sicurezza alimentare.

Il Global Grant intendeva istituzionalizzare i miglioramenti del WASH applicando il “Seven Flags Approach of Total Sanitation” (7FATS) nel concetto di scuola sviluppato dall’Organizzazione mondiale della sanità in Nepal. Questo concetto si concentra sull’impegno della direzione della scuola e dei gruppi di studenti come partner attivi nella pianificazione e nell’attuazione dei miglioramenti di WASH oltre al miglioramento delle strutture.

La scelta intelligente da parte del WHO di rendere “visibile” tramite l’installazione di pennoni con relative bandiere,  i progressi verso il raggiungimento dell’obiettivo finale serve a generare quella competizione sana che aiuta studenti ed insegnati a mantenere vivo l’interesse per progetti che spesso durano diversi mesi o più anni.

Mano a mano che la bandiera sale l’obiettivo finale si avvicina ed i ragazzi ma anche gli  insegnanti entusiasti spesso spingono sull’acceleratore. ( vedi foto ultimo mio viaggio).

Ad ogni scuola partecipante è stato richiesto di firmare un protocollo d’intesa (MOU) tra la direzione della scuola stessa, il Rotary Club di Patan e il partner tecnico locale per l’implementazione Splash Nepal (Prabhav Nepal). Il protocollo d’intesa includeva l’impegno di istituire un account WASH per garantire finanziamenti per la futura manutenzione e riparazione delle strutture WASH nelle scuole.

Ad ognuno dei sette gruppi di studenti è stato assegnato uno dei sette indicatori:

  • uso della toilette;
  • lavaggio delle mani e igiene personale;
  • igiene mestruale;
  • equità in WASH;
  • acqua sicura;
  • cibo sicuro;
  • ambiente pulito.

Gli studenti hanno inizialmente valutato le rispettive aree con il supporto dell’insegnante / i di riferimento e del partner tecnico. In ogni scuola è stata installata una bandiera, che veniva alzata sulla base della valutazione effettuata dal team. Le bandiere che sono salite di almeno un 75% sono considerate segnale di successo del progetto.

Nel marzo 2019, Rtn. Corrado Barani, del Rotary Club di Vignola Castelfranco e Bazzano, ha visitato il Nepal e ha potuto constatare i progressi nella realizzazione del progetto. Durante la sua visita, ha avuto occasione di partecipare alla conferenza sulle strutture igieniche presso la scuola superiore di Shree Chhampi Devi a Chhampi, Lalitpur.

Conferenze come questa si tengono annualmente sull’igiene, al fine di coinvolgere i genitori e i leader della comunità, raccogliendo contributi sul conto WASH della scuola e selezionare i vincitori del concorso canoro tra gli studenti sul risanamento, rivedendo la posizione della bandiera e lo stato delle strutture WASH nelle scuole.

Questo è stato un eccellente esempio di progetto di successo attraverso una sovvenzione globale del Rotary in collaborazione con il Rotary Club di Vignola Castelfranco E. Bazzano in Italia e il Rotary Club di Patan in Nepal. Pertanto, i partner del Rotary in Nepal hanno deciso di preparare un “Manuale WASH” per consolidare le politiche, le procedure e le misure adottate per ottenere miglioramenti WASH sostenibili in queste scuole pubbliche; stabilendo di avere una situazione sempre aggiornata dello stato dell’arte e dei miglioramenti apportati, fornendo un documento di riferimento, che non solo aiuterà le scuole sostenute, ma guiderà anche progetti simili in futuro.