Bologna, il Rotary Day ha messo le ali

Sono Elisa, Alessandra, Elena e Francesca, le 4 giovani con addosso la maglietta dedicata al Distretto Rotary 2072, che agli arrivi dell’Aeroporto Marconi di Bologna, domenica 25 febbraio dalle 10 alle 16, hanno salutato i viaggiatori appena sbarcati, regalando loro un ventaglio molto speciale in occasione del Rotary Day. Riprendeva la forma della bella fetta di anguria ideata da Maurizio Marcialis e dalla consorte Flavia, già donata ai rotariani mesi fa, come ventaglio piacevole da vedere ma con un suo significato. Il bianco-rosso e verde ricorda infatti i colori della bandiera italiana, i semini, il numero dei club del Distretto, e al centro il tondo con il nostro logo da una parte e per questa occasione, quella dell’aeroporto dall’altra. Mentre il retro del ventaglio raccontava ai viaggiatori dell’aeroporto cos’è il Rotary, la sua efficacia concreta, il suo entusiasmo fattivo, rivolti alla realizzazione di un mondo migliore. Così il Rotary Day è stato festeggiato in mezzo alla gente, a centinaia e centinaia di persone, in un aeroporto con un atterraggio dietro l’altro, che in quanto tale è al convergere di mondi e interessi diversi, espressione del tutto nel quale il nostro sodalizio si muove per esprimersi e donare.
ll nostro Governatore Maurizio Marcialis con la Sottocommissione Distrettuale Comunicazione Interna ed Esterna, che ha organizzato la giornata, non potevano che pensare all’aeroporto, luogo di partenza e scambio, per far conoscere Il Rotary, che vola sul mondo per realizzare i propri service, portando alto il valore della pace, il suo messaggio di amicizia, comprensione, aiuto, collaborazione.
Una conferenza stampa che si è svolta il 21 febbraio in aeroporto, con Maurizio Marcialis e l’AD e direttore generale dell’Aeroporto Marconi, Nazareno Ventola, ha precedentemente presentato ai giornalisti l’obiettivo dell’iniziativa sul Rotary Day. E domenica 25 febbraio, è arrivato il momento: in prossimità degli arrivi a piano terra, sono stati posti due Roll up del Distretto 2072 e de “Il Rotary Fa la differenza”: Elena, Elisa, Alessandra -che andranno al Ryla 2018 grazie a RC Vignola Castelfranco Emilia Bazzano- e l’amica Francesca, hanno distribuito con un sorriso per tutti, 1500 flyer ai viaggiatori. Era con loro anche Maria Grazia Palmieri presidente della Sottocommissione Distrettuale Comunicazione Interna ed Esterna, di RC Vignola, Eugenio Boni, di RC Modena e membro della sottocommissione, mentre l’altro membro Matteo Tiezzi, di RC Vignola, ha collaborato alla realizzazione del progetto.