FARE SQUADRA, LAVORARE INSIEME PER GRANDI OBIETTIVI

Ospite di grande rilievo all’appuntamento organizzato dal R.C. Parma Est in Interclub con R.C. Parma, R.C. Salsomaggiore Terme, R.C. Guastallalla, R.C. Parma Farnese. 190 rotariani ad ascoltare Maurizio Arrivabene, Managing Director & Team Principal della Scuderia Ferrari, alla vigilia della nuova stagione di Formula Uno.
Inutile ricordare il valore del marchio Ferrari nel mondo, fiore all’occhiello di una regione che proprio sulla passione per i motori ha costruito un distretto unico al mondo.
Ma per alimentare costantemente questo prestigio, bisogna primeggiare in pista e Maurizio Arrivabene ha raccontato queste fasi di avvicinamento al debutto stagionale, nel quale i test hanno dato delle risposte ma certamente tante scuderie hanno tenuto le carte coperte in vista della prima gara. Ovviamente la Mercdes è l’avversario principale.
“Per dare il meglio possibile – ha spiegato Arrivabene – è importantissimo fare squadra. tutti devono impegnarsi al meglio delle proprie possibilità per raggiungere gli obiettivi attesi. È la squadra che vince e che deve essere al di sopra di tutti gli egoismi personali e la voglia di protagonismo”.
Concetti molto famigliari al Rotary e ai Club coinvolti nella serata, protagonisti insieme di grandi iniziative.
“Il Rotary ci chiede questo – conclude Paolo Botti, Presidente R.C. Parma Est – e poter condividere con più persone il ‘servire al di sopra del proprio interesse’.