R.C. Valle del Rubicone: Premio “Mauro Ramilli”

12 dicembre 2019 – Villa Malatesta a Poggio Torriana

Il premio Rotary Club Valle del Rubicone 2019, intitolato a Mauro Ramilli, socio fondatore, imprenditore, pilota di rally, scomparso prematuramente nel febbraio 2006, è stato assegnato al campione di motociclismo Lorenzo Savadori. Cesenate, 26 anni, Savadori ha iniziato a correre con le minimoto a 8 anni ottenendo addirittura immediatamente al primo anno quattro vittorie e il secondo posto nel Campionato Europeo. Nel 2008 in sella all’Aprilia 125 Gp ha vinto il Campionato Italiano e quello Europeo; nel 2011 passa al mondiale con le Superbike e nel 2015 con l’Aprilia RSV4-RF con 4 vittorie, due secondi posti e un terzo e si laurea campione del mondo nella Superstock 1000. Nel 2019 ha corso il mondiale MotoE con il team Gresini e nel 2020 sarà pilota del team Pedercini e guiderà la Kawasaki ufficiale nel mondiale Superbike. La consegna, una scultura di Ilario Fioravanti, è avvenuta a Villa Malatesta a Poggio Torriana. Oltre cento i presenti fra soci e invitati fra i quali anche i presidenti di vari Rotary club della zona: Alessio Avenanti (Cesena), Filippo Raffi (Cervia Cesenatico), Rinaldo Biserni (Forlì), Alberto Ridolfi (Forlì Tre Valli), Beniamino Torelli (Valle del Savio). Claudio Faggiotto, presidente della Commissione premi del Rotary Club Valle del Rubicone, ha letto la motivazione del premio a Lorenzo Savadori:

RODOLFO BALDACCI PRESIDENTE DEL ROTARY CLUB VALLE DEL RUBICONE E IL PILOTA LORENZO SAVADORI FRA ANDREA E CARLOTTA I DUE FIGLI DEL CAMPIANTO MAURO RAMILLI

“A Lorenzo che, attraverso il continuo aggiornamento, dedizione ed impegno, è riuscito a fare emergere le sue doti sportive distinguendosi nel suo percorso nel motociclismo con successo. Ha dimostrato che una passione associata a tanta disciplina permette a un giovane talento il raggiungimento di alti traguardi non solo sportivi”. Il premio Mauro Ramilli è destinato ai giovani, con una età non superiore ai 30 anni, nati in Romagna che si sono distinti in qualsiasi settore scientifico, artistico, economico, sociale e sportivo. Il premio Rotary Club Valle del Rubicone-Mauro Ramilli negli anni passati è stato consegnato nel 2006 a Barbara Bergamini, nel 2007 al pilota Luca Marconi, nel 2008 al pugile Matteo Signani, nel 2009 a Vittoria Tosi, nel 2010 al calciatore Luca Ceccarelli, nel 2011 a Roberto Lucchi ricercatore, nel 2012 alla ricercatrice Francesca Ricci, nel 2013 all’attore Carmine Buschini, nel 2014 ad Alberto Dellapasqua campione europeo di duathlon, nel 2015 alla pianista longianese Giulia Gori, nel 2016 a Francesco Rossini, nel 2017 al masterchef Valerio Braschi e nel 2018 al saxofonista Alessandro Salaroli. Felicissimo Lorenzo Savadori per il premio ricevuto dal Rotary Club Valle del Rubicone: “È un onore grandissimo ricevere questo premio e ringrazio infinitamente il Rotary Club Valle del Rubicone. Ho appena chiuso la stagione 2019 con il mondiale MotoE ed è stata una stagione agonistica molto importante soprattutto per il mio futuro. Adesso sono entrato a fare della grande famiglia Gresini e nel 2020 sarò pilota del team Pedercini e guiderò la Kawasaki ufficiale nel motomondiale Superbike. L’obiettivo è quello di terminare ogni corsa nei primi cinque”.

Ermanno Pasolini