R.C. COMACCHIO CODIGORO TERRE POMPOSIANE: LA TORRE CAMPANARIA DI POMPOSA TORNA AGIBILE

Nella splendida cornice della Chiesa nell’Abbazia di Pomposa, sabato 9 gennaio, si sono ritrovati i soci del Club Rotary Comacchio-Codigoro-Terre Pomposiane insieme a don Stefano Gigli per la benedizione dei lavori, finanziati dal Club, nella cella campanaria, all’ultimo piano della Torre dove sono ancorate le campane, una bussola con vetro antisfondamento di quasi 15 metri

IL R.C. MODENA FINANZIA LA RIPULITURA DELLA STATUA DEL POETA ALESSANDRO TASSONI

Apprezzato dalla comunità l’intervento del Rotary Club Modena che ha provveduto a finanziare la ripulitura della statua del poeta modenese Alessandro Tassoni. Molti i rotariani presenti, che hanno ascoltato i ringraziamenti rivolti al Club da parte del primo cittadino e della dott.ssa Piccinini. Ampio il risalto sulla stampa locale. La cerimonia s’è svolta il 12

R.C. BRESCELLO TRE DUCATI: DIECI AUDIOGUIDE PER ARRICCHIRE L’ESPERIENZA DI VISITA AL MUSEO ARCHEOLOGICO

Il Museo Archeologico romano di Brescello grazie al Rotary avrà dieci nuovi supporti audio guida per svolgere ancor più efficacemente la sua attività divulgativa. La consegna dei supporti è avvenuta nei giorni scorsi, alla presenza del Governatore del Distretto 2072 Paolo Pasini. Il Rotary Club Brescello Tre Ducati ha acquistato la tecnologia grazie ad una

R.C. CERVIA-CESENATICO: 800 PERSONE AL MUSEO DELLA MARINERIA INVITATE DAL ROTARY

800 persone hanno visitato gratuitamente, grazie al Rotary Club Cervia Cesenatico, il bellissimo Museo della Marineria sul portocanale. Fin dalla mattinata e per tutta la giornata i soci del club hanno illustrato all’ingresso le finalità del Rotary ed accompagnato all’interno della struttura grandi e piccoli. Con questa iniziativa rotariana è stato raggiunto e superato ogni

ROTARY CONTEMPORANEO: A FAENZA UN CONTRIBUTO AL MUSEO INTERNAZIONALE DELLE CERAMICHE

Il Rotary Club Faenza presenta le opere in ceramica realizzate per la nuova edizione del progetto ‘Rotary Contemporaneo’ da affermati artisti nazionali ed internazionali in due esemplari, dei quali uno è posto in vendita e l’altro va ad arricchire l’apposita sezione del Museo Internazionale delle Ceramiche di Faenza, dove già sono esposte le opere delle